Falegnameria, Spino

1991

La falegnameria affronta il tema urbanistico dell’inserimento di un edificio che non sia una casa e nemmeno una stalla nel contesto di un piccolo villaggio.
Lo spunto progettuale è la lettura della posizione e delle altezze delle case esistenti in rapporto alla strada. Il risultato è una costruzione che si pone come completamento corretto dell’insieme urbano preesistente. Le caratteristiche del terreno in pendenza determinano la sezione dell’edificio, il volume si presenta tripartito con una sequenza di coperture inclinate in lamiera che perdono quota avvicinandosi al fiume. Il riferimento è ai terrazzamenti coltivati verso monte.

Piano terra I Sezione 1 I Sezione 2 I Prospetto ovest I Prospetto nord

/