Albergo Waldhaus, Sils-Maria

2004

Lo studio opera su questa “casa”, costruita nel 1908, da circa dieci anni, con una serie di interventi di rinnovamento di camere e bagni.
L’approccio è da architetti, piuttosto che da designers, la trasformazione ha come punto di partenza e come linea guida l’architettura e la ricerca intorno alla possibilità del “Weiterbauen”, di costruire in continuità con l’esistente.
L’identità degli interventi non è univoca, dove possibile, si restaura conservando i materiali originali, mentre l’azione contemporanea è riconoscibile, ma mai esibita, in una logica di dialogo e rispetto.

Piano primo I Prospetto

/